Ristorante Due Camini (Borgo Egnazia)

I manufatti realizzati per l’apertura del ristorante Due Camini sono il risultato di una ricerca storica e sensoriale declinata attraverso la citazione estetica della tradizione e l’uso della tecnica ceramica applicata a precise sensazioni desiderate in partenza.
L’idea originale presentata da Pino Brescia ha inteso rappresentare, attraverso un rilievo plastico, la tecnica della cucitura dei piatti appartenente alla produzione di stoviglie popolari di fine ’700-’800 e inizi del ’900, in cui era necessario, per evidenti motivi di povertà, il ripristino dell’oggetto. Questa idea, sviluppata seguendo le esigenze degli chef Andrea Ribaldone e Domenico Schingaro, si è trasformata da progetto a oggetto grazie alle competenze in campo ceramico di Bottega Del Monaco.

Sito web Due Camini: clicca qui

 

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *